Partnership Cattolica Ass – Generali

//Partnership Cattolica Ass – Generali

Partnership Cattolica Ass – Generali

Cattolica Ass e Generali stanno creando una partnership strategica tramite l’ingresso di quest’ultima in Cattolica con il 24,4%, grazie ad un aumento di capitale riservato di 300 milioni.

Questa sinergia, come dichiarato da Marco Sesana (Country Manager e Ceo di Generali Italia), rappresenta un’opportunità unica di crescita per tutti e due i gruppi su quattro aree strategiche di business: salute, riassicurazione, internet of things e asset management, ma offre anche la possibilità di preservare la centralità del territorio, dei dipendenti e fornisce un’ opportunità di valorizzazione per soci e azionisti.

Infatti è prevista dal 1 Aprile 2021 la trasformazione di Cattolica in Spa tramite un’assemblea che ne dovrà deliberare il passaggio ed il successivo cambio di statuto entro il 31 Luglio 2020.

Questo implicherà il diritto di veto di Generali nell’assemblea e nel CDA su diversi temi, nonché la nomina di 3 membri del Board.

Lo stesso Board che, qualche mese fa, aveva allontanato l’allora amministratore delegato proprio perché sembrava puntasse alla trasformazione della compagnia in Spa.

2020-06-26T15:13:52+02:0026.06.2020|Tag: , , |