2 novembre 2017

Nuova fase per il QE, tassi bassi fino al 2019

La Bce riduce l’acquisto dei titoli: i 60 miliardi attuali passeranno a 30 entro settembre 2018.  Mario Draghi, però, ha anticipato che anche dopo settembre 2018 gli acquisti potranno continuare, seppur ridotti, fino a quanto sarà necessario e la Bce si è resa disponibile a rivedere il programma, sia in termini di entità che di durata, […]

16 ottobre 2017

Bce: i tassi d’interesse restano bassi

Mario Draghi, presidente della Bce, ha comunicato in conferenza stampa a Washington che i tassi d’interesse rimarranno bassi “ben dopo” il concludersi del programma di acquisto dei titoli, che si ridurrà a partire da gennaio. Tale dichiarazione di Draghi ha tranquillizzato gli animi rispetto al timore che, dopo l’annuncio della riduzione degli acquisti, i tassi d’interesse […]

1 giugno 2017

Draghi, scenari attuali e futuri

Il presidente della Bce, Mario Draghi, ha voluto precisare che la politica ultraespansiva andrà avanti ancora per parecchio tempo, nonostante alcuni analisti avevano ipotizzato la fine del Quantitative Easing e l’inizio del Tapering a settembre. Lo stesso Draghi ha sottolineato che al momento l’inflazione è ancora ridotta (si attesta sotto al 2%) e per garantirne […]

2 maggio 2017

BCE: siamo in crescita

La politica della Banca Centrale Europea sembra dare i risultati sperati: le aspettative dei mercati e degli analisti sono state confermate e la crescita è sempre maggiore. La ripresa è in aumento e solo le problematiche globali e geopolitiche, come ad esempio la Brexit, la Cina e la politiche del presidente Trump, sembrano minacciarla. Per quanto […]

11 ottobre 2016

BCE: inflazione al 2% entro il 2019

Per la prima volta, il presidente della Bce Mario Draghi ha affermato che la stessa Banca centrale europea si avvicina a raggiungere l’obiettivo del 2% di inflazione, previsto entro la fine del 2018, o inizio 2019. Lo stesso presidente ha sottolineato che la politica monetaria può ancora aspettare, in modo da consentire ai Governi di […]

9 maggio 2014

La Bce lascia i tassi invariati allo 0,25%

La Banca Centrale Europea ha annunciato che manterrà il suo tasso di riferimento al minimo storico dello 0,25%. Una decisione ampiamente prevista e soprattutto scontata, in vista della pubblicazione, il prossimo giugno, di una serie di indicatori macroeconomici sullo stato di salute dell’Eurozona e dei possibili interventi per sventare il rischio di un periodo troppo […]