19 luglio 2018

Fine Qe, ma tassi ancora bassi

Come più volte anticipato dalla Bce, il Qe (quantitative easing) terminerà nel 2018, ma, a differenza di quello che era stato ipotizzato, la fine della politica espansionistica non comporterà il rialzo dei tassi d’interesse che continueranno a restare bassi, almeno per il momento. Sui tassi fissi le banche continuano ad applicare spread tra lo 0 […]

7 giugno 2018

Fine del Quantitative Easing e aumento dell’Euribor

I mercati sono ancora in attesa dell’annuncio della Bce sulla fine del Qe, ma già l’Euribor ha iniziato a salire. La Bce, tramite le parole del capo economista Peter Praet, si è detta pronta a valutare le modalità di uscita dalle politiche ultra – espansive ed, a questo annuncio, è subito seguita una modifica nel cambio […]

16 marzo 2018

Addendum Bce sui crediti deteriorati

Il nuovo Addendum della Bce riguarda i crediti deteriorati e contiene le linee guida concepite per promuovere, in futuro, forme di accantonamento più tempestive in materia di Npl. La svalutazione dei crediti deteriorati è stata confermata a 7 anni per i garantiti ed a 2 anni per i non garantiti; la svalutazione, però, potrà iniziare per […]

6 marzo 2018

Eurozona: crescita “robusta”

Il Presidente della Bce Mario Draghi è ottimista circa la ripresa economica della Eurozona, che definisce “robusta”, sottolineando però l’importanza di mantenere una politica monetaria accomodante, che permetta all’inflazione di raggiungere livelli ottimali; per ottenere questo risultato, il Presidente suggerisce all’istituto di credito di decidere con cautela se e quando interrompere gli acquisti di titoli […]

25 gennaio 2018

Ecco la ripresa!

La Banca d’Italia ha previsto una crescita per l’economia italiana, dovuta all’aumento della domanda interna, dell’occupazione e dei consumi delle famiglie. Nel quarto trimestre del 2017 il Pil ha avuto una crescita dello 0,4% e le previsioni indicano che per il biennio 2019 – 2020 ci sarà un’espansione del 1,2%. Le indagini indicano una rinnovata fiducia […]

22 gennaio 2018

Forward Guidance: nuove indicazioni dalla Bce

La riunione di dicembre della Banca Centrale Europea ha messo in evidenza che le novità del 2018 riguarderanno soprattutto la forward guidance, ossia l’insieme delle indicazioni fornite da Bce ai mercati e ai cittadini, sulle possibili manovre future. Il quantitative easing, invece, rimane uguale fino ad ottobre e quindi anche la risalita dei tassi è da […]

20 dicembre 2017

Bce: crescita in Europa

Dalla riunione di dicembre emerge una Bce più ottimistica, seppur ancora molto cauta, verso l’espansione del Pil e la possibilità di raggiungere l’obiettivo del 2% di inflazione. La politica monetaria rimane, invece, dello stesso orientamento prospettato ad ottobre, con il Qe prolungato fino a settembre, seppur con una riduzione del ritmo degli acquisti dei titoli (dagli […]

12 dicembre 2017

Accordo Basilea 3: banche più solide

Dopo oltre dodici mesi di trattative si è chiusa la fase iniziale dell’accordo di Basilea 3: ora partirà una fase di transizione, che durerà 5 anni, durante la quale si amplieranno sempre di più le norme regolatrici delle banche al fine di renderle più solide. Durante una conferenza con Stefan Ingves, presidente del Comitato di […]

2 novembre 2017

Nuova fase per il QE, tassi bassi fino al 2019

La Bce riduce l’acquisto dei titoli: i 60 miliardi attuali passeranno a 30 entro settembre 2018.  Mario Draghi, però, ha anticipato che anche dopo settembre 2018 gli acquisti potranno continuare, seppur ridotti, fino a quanto sarà necessario e la Bce si è resa disponibile a rivedere il programma, sia in termini di entità che di durata, […]

16 ottobre 2017

Bce: i tassi d’interesse restano bassi

Mario Draghi, presidente della Bce, ha comunicato in conferenza stampa a Washington che i tassi d’interesse rimarranno bassi “ben dopo” il concludersi del programma di acquisto dei titoli, che si ridurrà a partire da gennaio. Tale dichiarazione di Draghi ha tranquillizzato gli animi rispetto al timore che, dopo l’annuncio della riduzione degli acquisti, i tassi d’interesse […]