II° trimestre 2015: spread in discesa e mutui in salita

//II° trimestre 2015: spread in discesa e mutui in salita

II° trimestre 2015: spread in discesa e mutui in salita

Ancora segnali positivi sul fronte mutui: nei primi 6 mesi dell’anno si è registrato un +59% delle domande di nuovi mutui e, nei primi 3 mesi del 2015, un +35% sui nuovi flussi di mutui residenziali. La media dei migliori spread per un mutuo a tasso variabile e fisso passano rispettivamente da 1,8% e 1,9% nel primo trimestre 2015 a 1,7% e un 1,3% nel secondo trimestre 2015. Se paragoniamo i migliori spread del secondo trimestre 2015 con i migliori del secondo trimestre 2014, il taglio che emerge è pari a -30% per quanto riguarda i tassi variabili e -47% per i tassi fissi.

Nonostante ciò, le nuove compravendite immobiliari non sembrano ancora beneficiare in maniera così diretta del calo prezzi dei mutui. I dati dell’Agenzia delle Entrate relativi al primo trimestre 2015 registrano, infatti, un’ulteriore flessione del numero delle compravendite residenziali pari a -3,0%, mentre l’andamento dei prezzi degli immobili residenziali nel secondo trimestre 2015 si è attestato a -2,5%. In particolare, il prezzo al mq degli immobili usati registra una contrazione dello 0,8%, mentre il prezzo al mq dei nuovi immobili subisce una riduzione del 5,7%.

A trainare, comunque, il mercato dei mutui sono le operazioni di surroga, che nel secondo trimestre 2015 hanno rappresentato circa il 50% delle richieste raccolte. I mutuatari preferiscono piani di rimborso più lunghi ed a tasso fisso, che nel secondo trimestre 2015 ha toccato  il 71% delle preferenze.

Bisogna, però sottolineare, come emerge da un recente sondaggio, che il 55% degli italiani è ancora all’oscuro sulla possibilità di estinguere gratuitamente ed in anticipo i mutui. In particolare, il 24% è ancora convinto di dover pagare una penale ed il 31% ignora totalmente la possibilità di chiudere in anticipo un mutuo. Lo stesso vale anche per la surroga: il 43% degli italiani hanno riscontrato parecchi ostacoli da parte delle banche al momento della richiesta di surroga.

 

​    ​

 

 

2015-08-06T15:52:07+02:0006.08.2015|Tag: , , , , |
[Click qui per aprire/abbassare la chat]