FED: introduzione di liquidità per 120 miliardi

//FED: introduzione di liquidità per 120 miliardi

FED: introduzione di liquidità per 120 miliardi

La Federal Reserve di New York ha annunciato che, per appianare la potenziale volatilità nei mercati di finanziamento alla fine del mese, offrirà almeno 120 miliardi di dollari di finanziamenti, rispetto ai 75 miliardi previsti, aumentando così le dimensioni delle operazioni contro termine.

LA Fed aumenta così la sua offerta di 10 miliardi rispetto al passato, offrendo almeno 45 miliardi nelle sue operazioni repo (equivalente delle operazioni pronti contro termine negoziate nel nostro mercato), andando a coprire l’offerta del 10 ottobre scaduta il 24 ottobre.

Il mercato di fine mese ha evidenziato tassi di finanziamento intorno al 2,20%, che, con un taglio dei tassi della Fed atteso per questa settimana, porterebbe questo livello al di sopra del probabile intervallo target della banca centrale.

E’ dal 17 settembre che la banca centrale americana sta immettendo liquidità nei mercati finanziari, quando il tasso sui pronti contro termine overnight è balzato dal 2% al 10%, ed inoltre, per aggiungere riserve al sistema, la Fed ha iniziato anche ad acquistare buoni del tesoro.

[Click qui per aprire/abbassare la chat]