11 agosto 2017

MPS: ora è controllato dallo Stato

MPS è controllato dallo Stato. L’istituto di credito ha comunicato “la nuova composizione del capitale sociale risultante dall’aumento intervenuto per effetto dell’emanazione in data 27 luglio 2017 dei decreti del Ministero dell’Economia e delle Finanze”. In pratica, sono stati trasformati in azioni i 3,85 miliardi versati negli scorsi giorni dal Tesoro. Negli ultimi tempi, tutto […]

5 luglio 2017

Monte dei Paschi di Siena: ricapitalizzazione precauzionale

La Commissione europea ha approvato il piano di ricapitalizzazione precauzionale per Monte dei Paschi di Siena per un totale di 5,4 miliardi di euro. Relativamente al salvataggio, lo Stato otterrà una quota pari al 70%, mentre gli azionisti e gli obbligazionisti non privilegiati daranno un contributo pari a 4,3 miliardi di euro. Il piano sarà […]

1 giugno 2017

Fondo Atlante: basta soldi alle banche venete

Quaestio SGR, società che gestisce il fondo Atlante, creato per volere del governo italiano ed avente il compito di sostenere le banche in difficoltà, ha inviato una lettera alla Banca Popolare di Vicenza ed a Veneto Banca, in cui annuncia di essere indisponibile ad immettere nuove risorse, in quanto le incertezze sul futuro delle due banche […]

22 marzo 2017

No Bail-in per Pop.Vi e Veneto Banca

Popolare di Vicenza e Veneto Banca hanno richiesto ufficialmente una ricapitalizzazione precauzionale al Mef, a Banca d’Italia e alla Bce. La domanda di aiuti statali deve essere valutata dalla Bce analizzando il reale ammanco per i due istituti e, sulla base dello stesso, determinare l’aumento di capitale essenziale per la ripresa delle banche. Rimane il […]

22 dicembre 2016

Mps aumenta il capitale

Il consiglio d’amministrazione della Monte dei Paschi di Siena si è riunito nella giornata di lunedì 19 dicembre, a Milano, per avviare la conversione dei bond subordinati e dell’aumento di capitale. Nel frattempo anche un fondo cinese sta valutando di entrare, come investitore, in Mps, con l’intenzione di immettere tra i 300 e i 500 milioni. La […]

11 novembre 2016

Unicredit si ricapitalizza

Unicredit definisce i principi base del nuovo piano industriale atteso il 13 dicembre. Nell’ultimo trimestre l’utile netto è stato stimato a 447 milioni, con un calo dell’11,8% rispetto allo scorso anno, e 1,76 miliardi da inizio anno ad oggi; risultati, però, destinati ad essere stravolti nel corso degli ultimi mesi dell’anno, a causa delle strategia […]