Liquidità anche dopo il Qe

//Liquidità anche dopo il Qe

Liquidità anche dopo il Qe

Nel mese di dicembre assisteremo alla fine del Qe: la Bce, dopo un anno e mezzo di politiche espansive con tassi bassi e liquidità in abbondanza, smetterà di comprare quantità prestabilite di debito pubblico a cadenze mensili.

Fino a questo momento, i tassi bassi e la maggiore liquidità hanno sostenuto l’economia e facilitato l’accesso al credito di famiglie e imprese.

Nonostante il termine del Qe, la Bce ha intenzione di portare avanti gli investimenti esistenti e, quindi, i titoli in scadenza saranno riacquistati e la liquidità resterà invariata.

Quando invece, tra tre anni, il ciclo degli investimenti sarà invertito, le politiche espansionistiche dovranno prevedere tassi più alti, così da poter essere nuovamente abbassati.

2018-10-11T16:57:21+02:0011.10.2018|Tag: , |